Ultima modifica: 25 settembre 2018

Alunni disabili a scuola

Piano di Inclusione Scolastica (P.I.S) – Piano Educativo Individualizzato (P.E.I)

handicap

Nel 2001 l’Assemblea Mondiale della Sanità dell’OMS ha approvato il nuovo  International Classification of Functioning, Disabilty and Health (ICF).

Tale modello è esplicitato nelle “Linee guida per l’integrazione degli alunni con disabilità” allegate alla pagina.

L’ICF pone l’attenzione sulla componente sociale della disabilità: esso considera la persona non soltanto dal punto di vista sanitario, ma ne promuove un approccio globale attento alle potenzialità complessive.

È importante che il personale scolastico coinvolto nel processo di integrazione sia a conoscenza del modello in questione come strumento di linguaggio comune fra operatori socio-sanitari e scolastici.

All’interno del Comune di Prato viene sottoscritto un Piano Educativo Individualizzato, finalizzato al raggiungimento del pieno diritto all’educazione e all’istruzione.

Riferimenti normativi e link utili

Referenti di Istituto:

  • Paola Muratori – scuola primaria e infanzia
  • Francesca Pilli – scuola secondaria di primo grado

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Non accetto - maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi